lunedì 18 gennaio 2016

Il poeta come l'innamorato

Sotto un velo di pioggia 
la tenera erba borbotta 
e restituisce al vento 
le parole dette e non dette 
che ha ascoltato dagli innamorati 
che hanno steso i loro corpi su di lei. 
Quante promesse fatte,
quante illusioni scambiate
hanno nutrito questa fantasia 
rendendola folle e poetica. 
L'amore come la poesia 
anche quando non rasserena, eleva, 
indovina la connessione tra le cose, 
si getta in un futuro senza paracadute 
solo per sbalordirsene, 
tenta la decodificazione del presente 
solo per imparare il sentimento. 
L'innamorato e il poeta si stendono 
sull'erba e guardando il cielo, 
sanno mutare in bello  
certa visione del mondo 
e scivolando sugli schemi 
scuotono le loro pene dall'anima 
e come brillanti scintille, 
le lasciano cadere 
sulle pagine di una piena vita. 
Autore: Ivana Tata @tutti i diritti riservati lg.633/1941




Posta un commento