venerdì 17 aprile 2015

Il mare conversa

C'è una marea che sale 
sotto di me seduta sullo scoglio, 
una nuvola viene a coprire il sole calante 
e i miei pensieri infreddoliti 
rinunciano a sognare la verde festa. 
La conversazione tra me e il mare 
si sospende, tirata via dal venticello fresco 
e io con dispiacere lascio il comvegno. 
Lascio oggi ma domani ritorno 
perché la meditazione che mi offre questo azzurro 
e il ritmo delle onde che mi suona dentro 
rendono a me la risposta attesa. 
       Autore: Ivana Tata @tutti i diritti riservati



Posta un commento