lunedì 10 novembre 2014

Due vite

Come foglia di platano in estate
larga, verde, lucida e brillante
mi appare una vita speranzosa 
che si poggia su pilasrti d'oro 
e di marmo, tempio d'amore 
che si apre verso un azzurrissimo cielo. 
Finitissima fede la feconda e 
profondissima tenacia la sorregge. 
Seguendo la formula perfetta. 
prende l'aspetto della valorosa riuscita, 
raggiunge la vittoria e risplende col sole. 

Accartocciata, imbrunita e riarsa 
come una foglia di platano in autunno 
è una vita stanca, che ha visto la morte 
dell'anima infinite volte e dopo naufragi 
di inni alla bellezza dell'avventura 
si chiude alla socialità e intristrisce, 
diventa barbone e modula solo spettri 
nella sua mente confusa, non ricorda ciò 
che l'ha fatta crollare e perciò non risorge. 
Addormentata nella sfiducia e assente 
nella redenzione, non può che perire nella nebbia. 
  Autore: Ivana Tata@tutti i diritti riservati  






Posta un commento