domenica 29 gennaio 2017

Epitaffio

Sospendi il tuo cuore,
sospendi la tua anima, 
arrestati sulla soglia, 
non entrare, desidera solo 
la riva su cui espanderti, forse 
è là che troverai la tua forma. 
Il mare che ti circonda 
non è agevole per te, 
non ti permette di nuotare 
e allora sospendi la tua anima, 
affidati a quel lampo che c'è 
nei tuoi occhi superbi, 
segui quel brivido sulla tua pelle. 
Le tue spalle sotto una luna pensosa 
riusciranno a portare con lievità 
ciò che ti pesa e ti arranca dietro
.....da quanto tempo? .....
da quando l'amore ha smesso di amarti.
Sospendi il tuo cuore, 
non riuscirai mai a trattenere 
la leggerezza di quella vela 
che ti faceva volare 
sulla baia bianca di spuma
e le tue vene pulsanti 
riempiva di rossi fiori. 
Resta solo nella tua memoria
l'ardore che tutto consuma, 
trattienilo lì perché 
gli occhi degli amanti 
si spengono ma la luce resta.
Autore:Ivana Tata @tutti i diritti riservati lg. 633/1941




Posta un commento